I diritti dei popoli indigeni
21,00 €
12,6 €
     
SINTESI
Il libro I diritti dei popoli indigeni presenta un’accurata analisi delle fonti normative e delle problematiche giuridiche dei popoli indigeni, identificati come un soggetto emergente a livello internazionale e nell’ambito di vari ordinamenti nazionali, con particolare riguardo alla situazione latinoamericana. Il libro si sofferma sul contributo che i popoli indigeni possono offrire al rinnovamento del diritto internazionale, accentuandone l’impostazione multiculturale e adeguandolo maggiormente alle sfide della globalizzazione. Molto importante, in questo contesto, risulta l’affermazione del diritto all’autodeterminazione dei popoli indigeni e degli altri diritti sanciti dalla Dichiarazione approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel settembre 2007.Fabio Marcelli (Roma, 15 marzo 1956) è primo ricercatore (idoneo dirigente di ricerca) presso l’Istituto di studi giuridici internazionali del CNR. Dirigente di varie associazioni di giuristi, è fra l’altro vicesegretario dell’Associazione internazionale dei giuristi democratici (www.iadllaw.org), nonché presidente del CRED (Centro di ricerca ed elaborazione per la democrazia). è autore di oltre settanta articoli e di cinque monografie su argomenti di diritto internazionale, fra le quali più di recente: Il debito estero dei Paesi in via di sviluppo nel diritto internazionale, Giuffré, Milano 2004; Diritto internazionale, movimenti globali e cooperazione fra comunità, Franco Angeli, Milano 2007. Contributi di Maurizio De Martino, Marica Di Pierri, Giorgia Ficorilli, Serena Gentili, Nelson Hernandez, Francesco Martone, Aaron Oyarce-Yuzzelli, Roberta Riggio, Yolima Sarria, Marta Vignola.
pagine: 344
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2735-6
data pubblicazione: Ottobre 2009
editore: Aracne
collana: Globalizzazione e diritto | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto