Crossroads in Creole
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Crossroads in Creole affronta le problematiche inerenti la traduzione del creolo caraibico adottato da Sam Selvon, autore di ascendenze indiane nativo di Trinidad, nella sua raccolta di racconti Ways of Sunlight (1957). L’introduzione al volume tratta l’opera complessiva di Selvon, focalizzandosi sull’aspetto linguistico, nell’ambito di un’indagine incentrata sull’influsso della tradizione orale e del calypso nella sua produzione narrativa, soprattutto per l’uso della voce narrante. Una successiva analisi del variegato quadro linguistico della società di Trinidad — eredità del tormentato passato coloniale dell’isola — e del substrato africano del creolo è alla base dell’individuazione di affinità a livello socio–linguistico tra due diversi contesti di immigrazione (caraibica a Londra e africana in Italia), che hanno suggerito un nuovo percorso traduttivo per il creolo caraibico. Le proposte di traduzione di alcuni racconti da Ways of Sunlight sono affiancate dal testo originale e da commenti volti a illustrare le strategie adottate.Gianni Tomiotti è assegnista di ricerca nella Facoltà di Lingue dell’Università degli Studi di Verona, presso la quale ha conseguito il dottorato di ricerca in Anglofonia. Attualmente si occupa di letteratura dell’area caraibica. Ha pubblicato saggi su Sam Selvon, V.S. Naipaul, Olive Senior e Albert Wendt.
pagine: 196
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2732-5
data pubblicazione: Settembre 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto