Oscar Niemeyer
Architettura e filosofia
12,00 €
     
SINTESI
Il volume presenta una ricognizione complessiva dell’architettura di Oscar Niemeyer (1907). Recensisce le sue opere più famose (in primo luogo Brasilia) e gli interventi più arditi. Ne indaga la formulazione progettuale e le acrobazie formali. Il disegno di Niemeyer inoltre si dimostra una fertile occasione per un’inchiesta sullo statuto dell’architettura moderna. Per questa ragione, oltre a un’analisi della sua opera condotta da un punto di vista strettamente storico-architettonico, il volume allestisce un’indagine sui presupposti filosofici del programma dell’architetto brasiliano. In particolare esplora la soglia tra l’esperienza del movimento moderno e la logica della decostruzione che nel lavoro di Niemeyer convergono in una massa sorprendente di tensioni teoriche e progettuali. Il testo è corredato da una serie di utili materiali informativi (un’antologia di testi di e su Niemeyer, un elenco completo delle opere, una biografia e una bibliografia). In questo modo si propone come un’introduzione problematica a una tra le figure più affascinanti dell’architettura contemporanea.
pagine: 160
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2724-0
data pubblicazione: Novembre 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto