All’interno delle “Culture-Mondo” di Venezia nel Settecento
Metodologie e indagini
18,00 €
     
SINTESI
Il profilo, e lo svolgimento, della ricerca tentano di porre in comunicazione due aspetti presenti nel secolo dell’“Enciclopedismo”: l’indagine sulle metodologie utili per comprendere il ruolo di Venezia in rapporto alla storia degli intellettuali europei, Diderot, Voltaire, Rousseau e Condorcet in particolare dall’altro lato una serie di indagini sulla storia degli intellettuali di Venezia si aggiunge. Per questo l’antropologia gioca un ruolo importante in questa problematica, quando si discute sull’influenza di Cicerone e di Erasmo, sull’idea di “civilità” o civiltà, oppure sul millenarismo religioso, e sulle singolari pratiche del termine réalisme. Allo stesso tempo, un aspetto dell’archeologia del contemporaneo viene posta in evidenza, all’interno dei destini collettivi delle società europee.
pagine: 284
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2659-5
data pubblicazione: Settembre 2009
editore: Aracne
collana: Il “cannocchiale” dello storico: miti e ideologie | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto