I puritani d’America
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Attraverso un originale montaggio di testi di varia natura e di documenti storici appartenenti a quattro àmbiti linguistici e culturali diversi (latino, francese, tedesco, inglese) il volume permette di ricostruire il variegato processo di fondazione della modernità euro–americana. Al passaggio socio–economico dal regime feudale a quello borghese si intrecciano le nuove istanze religiose, che ridefiniscono l’uso del corpo maschile, sempre più strumento lavorativo e produttivo, e di quello femminile, oggetto (talvolta resistente) del controllo, dei desideri e delle paure maschili. Mario Corona ha insegnato Italiano alla Columbia U., New York, e Letteratura anglo-americana alla Statale, Bocconi e IULM di Milano, a Messina e infine a Bergamo. Prima del viaggio. Per una lettura di ‘Moby-Dick’, Pitagora, 1984; Whitman, Foglie d’erba 1855, Marsilio, 1996; Kerouac. Romanzi, Meridiani Mondadori, 2001; Un Rinascimento impossibile. Letteratura, politica e sessualità nell’opera di Francis Otto Matthiessen, ombre corte, 2007; Incroci di genere, Sestante, 1999; con Donatella Izzo, Queerdom. Gender Displacements in a Transnational Context, Sestante, 2009. Davide Del Bello, PhD in Retorica e Inglese alla Northern Illinois (USA), insegna Letteratura inglese all’Università di Bergamo. Forgotten Paths: Etymology and the Allegorical Mindset (Catholic U. of America P., 2007); ha contribuito a un volume sull’Inghilterra elisabettiana (Manchester UP, 2009).
pagine: 228
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2630-4
data pubblicazione: Luglio 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto