I Credit Derivatives
16,00 €
     
SINTESI
A partire dagli anni Novanta sono apparsi sui mercati finanziari i derivati sui crediti (credit derivatives), peculiari contratti derivati caratterizzati dal legame con il merito di credito di un soggetto terzo rispetto ai contratti stessi. Particolare rilievo, giuridico ed economico, ha assunto il credit default swap che consente di proteggersi o di speculare contro il default di un nominativo, o più in generale contro il verificarsi di un evento che importa l’aumento delle probabilità di inadempimento di un soggetto determinato nel contratto, consentendo così il trasferimento del rischio di mancato adempimento di un credito senza trasferire la proprietà del credito stesso. Il presente lavoro intende studiare i singoli derivati creditizi, con particolare attenzione al credit default swap, determinandone il corretto inquadramento giuridico. Viene inoltre analizzata in dettaglio la peculiare contrattualistica sviluppata dalle associazioni degli operatori del settore, evidenziandone il ruolo chiave per la corretta comprensione dello schema contrattuale e, di riflesso, la grande importanza delle associazioni per la nascita di una nuova lex mercatoria.Luca Ruggeri lavora presso una delle più grandi banche europee, è professore a contratto all’Università di Verona ed ha pubblicato numerosi articoli, principalmente in materia di diritto bancario e finanziario, su diverse prestigiose riviste giuridiche.
pagine: 260
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2626-7
data pubblicazione: Luglio 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto