La scuola media che vorrei
13,00 €
     
SINTESI
Perché tanti giovani abbandonano precocemente la scuola? Perché molti studenti, pur rimanendo nel sistema per anni, traggono poco giovamento dagli insegnamenti? Questo lavoro cerca di dare una risposta a questi interrogativi, sia attraverso una rassegna della letteratura internazionale sia, soprattutto, ascoltando i punti di vista dei protagonisti (studenti e insegnanti). Un’attenzione particolare è stata rivolta ai bisogni educativi speciali di alcuni giovani che, dopo aver lasciato gli studi molto precocemente, sono entrati nei contesti dell’illegalità. La ricerca ha interessato quasi mille studenti, alcuni pluriripetenti e coinvolti in percorsi devianti, altri (la maggioranza) regolarmente frequentanti; a loro è stato chiesto di “raccontare” la scuola che hanno avuto e quella che avrebbero voluto. Le risposte puntuali e articolate dei ragazzi sono state analizzate da alcuni docenti che, partecipando a dei focus group, hanno provato a “mettersi dalla parte” degli alunni per ipotizzare interventi migliorativi da introdurre nella scuola secondaria di primo grado. Attraverso un percorso di ricerca – azione sono stati studiati e sperimentati in alcune classi tre possibili interventi didattici finalizzati a migliorare l’offerta formativa e prevenire la dispersione scolastica: il metodo Feuerstein, i laboratori artistici e la formazione dei genitori utilizzando il cineforum.G. Filippo Dettori insegna Didattica Generale e Pedagogia Speciale nei i corsi di laurea di Scienze dell’Educazione e Filosofia dell’Università degli Studi di Sassari e presso le Scuole di specializzazione per l’insegnamento nella scuola secondaria (SSIS), è Giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Sassari. I suoi interessi di ricerca sono rivolto ai bisogni educativi speciali, scolastici e non, dei giovani multiproblematici a rischio di devianza minorile.
pagine: 192
formato: 15 x 22
ISBN: 978-88-548-2567-3
data pubblicazione: Ottobre 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto