Le piante e l’acqua
25,00 €
     
SINTESI
Un testo agile, rivolto agli studenti, ai professionisti dell’agricoltura e alle persone mosse da una sana curiosità di scoprire come l’acqua condizioni le funzioni vitali delle piante. Il lettore sarà guidato alla scoperta delle complesse influenze che l’ambiente esercita sulla perdita di acqua da parte delle colture (T = traspirazione) e del suolo (E = evaporazione), che aumentano in giornate secche, ventose e calde. In queste condizioni le colture mostrano sintomi di stress (per es. perdita di turgore e aumento della temperatura fogliare) e riduzione della crescita. Se le condizioni di stress permangono si riducono la quantità e la qualità delle rese (per es. qualità della frutta, bellezza dei fiori, quantità di spighe a ettaro, ecc.). Le piante invece che vivono in ambienti aridi adottano sin dall’inizio meccanismi di difesa morfologici e fisiologici in grado di assicurare loro la sopravvivenza. Quantificare correttamente l’ET è l’unico strumento in grado di ridurre i consumi in agricoltura, che coprono il 70% dei consumi planetari.
pagine: 152
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2563-5
data pubblicazione: Marzo 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto