Ida y Vuelta
11,00 €
6,6 €
A cura di Valeria Manca
     
SINTESI
Il libro raccoglie le interviste fatte nel 1979, per una tesi di laurea, a 31 donne argentine che vivevano o erano di passaggio in Italia durante la dittatura militare argentina. Queste stesse donne sono state rintracciate dopo 28 anni e intervistate di nuovo. Ne sono state ritrovate 8 a Buenos Aires e 2 in Italia. Le prime interviste vertevano soprattutto sulla loro situazione di donne (erano gli anni del femminismo) mentre nelle interviste “attuali” viene fuori tutto il loro vissuto legato all’esilio e ad un paese, l’Italia, che era completamente diverso dall’attuale, soprattutto per quanto riguarda l’accoglienza dell’altro. Continuo è il pensiero del ritorno sia quando le donne in Italia pensano solo a ritornare nel loro paese da cui erano fuggite con dolore, sia quando, una volta tornate in Argentina, pensano con rimpianto ad un paese l’Italia, che le aveva accolte.Valeria Manca, insegna Lingua e letteratura spagnola in un liceo romano. Ha soggiornato a lungo in diversi paesi dell’America Latina. Ha pubblicato: Cuando una mujer no duerme. Poesie di Cuba al femminile; Dieci anni di Nicaragua nella poesia di Gioconda Belli; El cuerpo del deseo. Antologia de poesia femenina (Universidad Veracruzana, Messico), in Italia l’antologia è uscita con una diversa selezione di testi con il titolo El Deseo.
pagine: 160
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2544-4
data pubblicazione: Giugno 2009
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto