Teoria e metodo nei test psicologici
16,00 €
9,6 €
     
SINTESI
Il volume è studiato per essere proposto agli studenti di un corso universitario, ma l'ambizione è di potersi rivolgere non solo agli psicologi che fanno dei test il loro strumento privilegiato di indagine, ma pure a quanti hanno, per motivi di prassi lavorativa o di ricerca, attenzione e confidenza con un mezzo che non si esaurisce nella trattazione teorica di taglio psicologico. La prima parte del testo si orienta pertanto verso una breve rassegna dei metodi statistici utilizzati in psicologia per l'assegnazione di merito agli strumenti utilizzati per la misurazione di fenomeni e costrutti personali. La seconda sezione del volume tratta i diversi tipi di test psicologici. Vengono qui descritti e discussi gli item di questi test e la loro base logica. Vengono analizzati dettagliatamente test di intelligenza, test attitudinali, questionari di personalità, test proiettivi, test motivazionali e di interesse, scale d'ansia e di autostima e altri tipi di test.Antonino Miragliotta, docente ricercatore, si occupa dei problemi connessi all'uso della statistica nelle scienze sociali.Simone Catalano, psicologo e dottore di ricerca in Pubbliche Relazioni, si interessa di indagini campionarie e di costruzione di indicatori.Irene Cerniglia, psicologa, esperta di tematiche in ambito psicosociale, collabora con il Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Palermo, ove coordina ricerche.
pagine: 244
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2503-1
data pubblicazione: Maggio 2009
editore: Aracne
collana: Psicologia clinica e psicoterapia | 6
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto