IRASE-T UIL Scuola del Trentino. Docenti Carriera Qualità. Sfidati dalla valutazione?
Chi Valuta che cosa?
7,00 €
4,2 €
     
SINTESI
Le finalità dell’Associazione professionale sono intimamente legate alle sorti della categoria della quale ha assunto il compito di essere rappresentativa. Non c’è dubbio che negli ultimi anni la categoria degli insegnanti e di tutto il personale della scuola ha subito un processo di denuncia sommaria di lacune e carenze, in parte vere ed in buona misura infondate, unite in un indissolubile procedimento accusatorio spesso privo di circostanziate dimostrazioni. Questo fenomeno, che ha motivazioni lontane e spesso appartenenti alla vocazione iconoclastica che si compiace della demolizione riservandosi di annuire alle soluzioni che mai riesce ad esprimere in modo compiuto e maturo, è stato accolto dall’IRASET come sfida alla propria capacità di promuovere un processo di razionalizzazione e di concreta riflessione sul tema. Ricomporre il dibattito, sottraendolo alla genericità, ed attribuirne il merito alla categoria. è questo l’obiettivo che si è voluto delineare e che consente agli operatori della scuola pubblica, dei quali l’IRASET rappresenta le istanze più strettamente professionali, di porsi alla testa del processo di riflessione sulle qualità da definire dall’invocata valutazione e che trova una specifica collocazione nella legislazione della Provincia Automa di Trento. Il contributo dell’IRASET, che è Istituto del Sindacato UIL Scuola, è rivolto a quanti ritengono che migliorare vuol dire conoscere.Contributi di Vincenzo Bonmassar, Tullio Campana, Giancarlo Cerini, Pietro Di Fiore, Martin Dodman, Liliana Dozza, Gabriella Nicolussi Moz Zaiga, Noemi Ranieri.
pagine: 76
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2482-9
data pubblicazione: Aprile 2009
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto