Mandarini veneziani
La Cancelleria ducale nel Settecento
24,00 €
14,4 €
     
SINTESI
Mandarini veneziani è un’originale monografia incentrata sulla storia della Cancelleria ducale veneziana fra il Sei e il Settecento che si inserisce in un filone di ricerca nuovo e finora poco battuto in Italia ma che è rappresentato da autorevoli studiosi italiani e stranieri. L’autore ha saputo staccarsi dagli schemi tradizionali di una storia amministrativa di impianto essenzialmente giuridico aprendosi ad una storia sociale dell’amministrazione capace di utilizzare anche il metodo prosopografico contemperando l’indagine quantitativa e l’analisi quantitativa del ceto dirigente depositario di un sistema di valori etici improntati dall’ideologia aristocratica. Il quadro che emerge dal libro è quello di una burocrazia efficiente, capace di selezionare per merito anche all’interno dei complessi meccanismi del repubblicanesimo oligarchico di antico regime e con una preparazione allargata alle conoscenze professionali di diritto civile. Il quadro che risulta è quello di una forte e dinamica élite burocratica che permette di comprendere il contributo dell’istituzione cancelleresca alla stabilità costituzionale della Repubblica di Venezia. Questo libro, anche per la gamma dei temi e dei problemi del ceto non patrizio che vengono affrontati, è tale da costituire un modello di ricerca valido anche per altre realtà.Massimo Galtarossa è collaboratore di ricerca nel Dipartimento di Storia dell’Università di Padova. Ha conseguito il dottorato in Storia sociale europea presso l’Università di Verona. è stato professore a contratto presso la SSIS. Ha pubblicato La preparazione burocratica dei segretari e notai ducali a Venezia (sec. XVI–XVIII), Venezia Deputazione di storia patria per le Venezie 2006. I suoi interessi di ricerca sono rivolti allo studio delle istituzioni politiche e culturali della Repubblica di Venezia nell’età moderna.
pagine: 388
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2452-2
data pubblicazione: Aprile 2009
editore: Aracne
collana: Il “cannocchiale” dello storico: miti e ideologie | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto