Boas e la fotografia
10,00 €
     
SINTESI
Antonello Ricci è professore associato presso il Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture–Agemus, insegna discipline Demoetnoantropologiche presso i corsi di laurea triennale in Teorie e pratiche dell’antropologia, di cui è attualmente presidente, e specialistica in Discipline etnoantropologiche, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università “La Sapienza” di Roma. Conduce ricerche sul campo nel Centro e Sud Italia su temi riguardanti la cultura pastorale, l’ascolto, la museografia etnografica, l’etnografia visiva, l’antropologia dei suoni. Ha scritto, fra l’altro: Ascoltare il mondo. Antropologia dei suoni in un paese del Sud d’Italia, 1996; I suoni e lo sguardo. Etnografia visiva e musica popolare nell’Italia centrale e meridionale, 2007; con Roberta Tucci, La capra che suona. Immagini e suoni della musica popolare in Calabria, 2004; con Francesco Faeta (a cura di), Le forme della festa, 2007.
pagine: 92
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2449-2
data pubblicazione: Aprile 2009
editore: Aracne
collana: Materiali di Etnoantropologia | 7
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto