Governance e valore
20,00 €
12,00 €
     
SINTESI
La connessione tra pensiero condizionato e approccio sistemico al governo delle imprese porta ad identificare nella creazione di valore sistemico il carattere essenziale dei sistemi aziendali capaci di perdurare e svilupparsi nel tempo. Esso è il frutto del perseguimento coraggioso di un principio di eccellenza imprenditoriale: il soddisfacimento armonico e sinergico delle attese dei vari interlocutori, attraverso la ricerca di una profittabilità duratura, responsabile, eticamente accettabile e compatibile con l’ambiente. Il concetto di valore assume, dunque, connotazioni particolari, non più riconducibili al solo capitale economico aziendale; l’impresa stessa viene a configurarsi come sistema di valori, cioè come insieme di benefici economici e sociali di cui godono i diversi interlocutori che contribuiscono al successo delle sue strategie. Ponendo la massimizzazione del valore sistemico come fine ultimo dell’impresa sistema esistente, il lavoro presenta ampie riflessioni, da un lato, sugli assetti di governance più idonei allo scopo, dall’altro, sulle possibilità di quantificazione e monitoraggio del systemic value stesso.
pagine: 364
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2295-5
data pubblicazione: Marzo 2009
editore: Aracne
collana: Collana di Finanza aziendale dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” | 13
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto