Mio padre
6,00 €
3,6 €
     
SINTESI
Tra memoria e storia, il ricordo della figura paterna attraversa una parte significativa del secolo che abbiamo ormai alle spalle. Lo spaccato di un’Italia che non c’è più, ma anche frammenti di biografia ed autobiografia che danno consistenza alla trama della narrazione. Giuseppe Dalla Torre (Roma, 1943) ha insegnato Diritto ecclesiastico e Diritto costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna e dal 1991 è rettore della Libera Università Maria Ss. Assunta – Lumsa, presso la quale tiene i corsi di Diritto canonico e di Diritto ecclesiastico. è editorialista del quotidiano “Avvenire” e collabora a numerosi periodici.
pagine: 60
formato: 12 x 17
ISBN: 978-88-548-2244-3
data pubblicazione: Dicembre 2008
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto