Frammenti di poetica preplatonica
II. Esiodo. Lirici del VII-VI sec. a.C.
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Questo volume costituisce il proseguimento del libro dedicato alla poetica di Omero e degli Inni omerici già pubblicato in questa edizione. Viene qui trattato in primo luogo il pensiero di Esiodo, fondamentale per più motivi e sempre presente nelle poetiche posteriori. Sono poi esaminati frammenti più o meno consistenti della lirica elegiaca, di quella giambica e di quella melica del VII e del VI secolo, cioè di un'epoca che possiamo dire ancora arcaica ma che presenta comunque individualità di grande spessore: Archiloco, Solone, Alcmane, Saffo, Stesicoro, Ibico e Teognide. Un fascino particolare hanno i versi di Saffo, pur nella loro frammentarietà, perché offrono scorci di grande poesia e motivi di carattere estetico che appaiono oggi di notevole rilevanza. Il testo dei poeti lirici è stato nuovamente interpretato dall'Autore.Alberto Gessani (Massa Marittima) ha lavorato dapprima con Paolo Filiasi Carcano, poi con Leo Lugarini, occupandosi della fenomenologia di Husserl, del pensiero di Goethe e della filosofia dei sistemi. In seguito ha studiato la filosofia antica, in particolare quella platonica, e la poetica dantesca nei suoi rapporti con la poesia e la cultura del suo tempo. Per Aracne ha già pubblicato Frammenti di poetica preplatonica. I. Omero, Il Poeta e il libro del mondo e Logos kai nous. Insegna attualmente Storia dell'estetica all'Università degli Studi Roma Tre.
pagine: 192
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-2238-2
data pubblicazione: Dicembre 2008
editore: Aracne
collana: Hermes | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto