Elementi di grammatica contrastiva russo-italiano
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Nel volume vengono messe a confronto le caratteristiche morfologiche, sintattiche e lessicali del russo e dell’italiano attraverso una serie di macro-opposizioni: astratto vs. concreto, definito vs. indefinito, ellissi vs. ridondanza, grammaticalizzazione vs. lessicalizzazione, implicito vs. esplicito, lessico comune vs. lessico specialistico, movimento vs. risultato, personale vs. impersonale, reale vs. metaforico, singolare vs. plurale, sintetico vs. analitico, transitivo vs. intransitivo e altre ancora. Le due lingue vengono “contrastate” sulla base delle categorie sintattiche a livello sia di parola che di frase, ovvero categorie grammaticali (ad es. persona, genere, numero, caso, tempi, aspetto), classi grammaticali (ad es. verbi transitivi e intransitivi, numerabilità e collettività dei nomi), relazioni grammaticali (ad es. soggetto, oggetto diretto e indiretto) e categorie funzionali (ad es. agente, paziente, tema, rema). L’analisi contrastiva è uno strumento che consente di integrare la competenza interlinguistica di traduttori e interpreti con una competenza metalinguistica, ovvero la capacità di riflettere sugli aspetti formali (e sul rapporto tra forma e funzione) di una lingua e su come quest’ultima sia indissolubilmente legata alla cultura.
pagine: 148
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2196-5
data pubblicazione: Novembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto