Le vegetazioni erbacee e gli arbusteti italiani
20,00 €
     
SINTESI
Volume rivolto in primo luogo agli studenti universitari di corsi che si occupano di vegetazione, ma può costituire un termine di confronto anche per ricercatori e docenti. Contiene una sintesi fitosociologica di vegetazioni arbustive ed erbose. Inizia con la classificazione fitosociologica degli arbusteti temperati e si estende alle fitocenosi erbacee di diversi ambienti: prati, pascoli, garighe e steppe temperate e mediterranee, paludi d’acqua dolce e salmastra, dune sabbiose costiere, rocce, calanchi, campi, incolti. Include 35 tabelle esemplificative della composizione floristica, di cui alcune riassuntive ottenute per riclassificazione di due fondamentali raccolte di Braun–Blanquet. In totale sono contemplate 50 classi fitosociologiche. La complessità della materia ha richiesto una presentazione su due livelli di approfondimento, usando il carattere di stampa più grande per tutti i possibili fruitori, mentre le osservazioni particolari e gli aspetti problematici (cui sono maggiormente interessati ricercatori e docenti) sono scritti in carattere minuto.Davide Ubaldi si è laureato in Scienze Naturali all’Università di Bologna nel 1971, ed è professore associato per il raggruppamento di Ecologia vegetale nel medesimo Ateneo. Insegna Geobotanica e Ecologia della vegetazione italiana, e partecipa ad un corso integrato di Laboratorio di Botanica Ambientale.
pagine: 336
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2170-5
data pubblicazione: Novembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto