La letteratura spagnola dalle origini al XIV secolo
10,00 €
     
SINTESI
La Collana “Terra Iberica” è volta ad accogliere lavori di iberistica di livello universitario, e ha per logo una mappa antica della Penisola tracciata da Tolomeo. A promuoverla è la Cattedra di Spagnolo della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “La Sapienza” (Dipartimento di Scienze del Libro e del Documento). La Collana si articola in tre Sezioni: - Sezione I, “Didattica”, maneggevole e in piccolo formato, per il materiale finalizzato alle attività di insegnamento iberistico sia di Laurea Triennale che di Laurea Specialistica (testi in lingua, dispense, brevi saggi, grammatiche, esercizi, ecc.); - Sezione II, “Ricerca”, per i risultati di singole ricerche (monografie e miscellanee di un solo autore) o di ricerche collettive (atti di convegni e libri a firma plurima); - Sezione III, “Il Traghetto”, per le traduzioni di importanti opere letterarie iberiche non ancora diffuse in Italia e che necessitano di essere ‘traghettate’ dalla lingua originale, elaborate sia dal “Master di II livello in Traduzione specializzata” (che la Cattedra coordina) sia da traduttori esperti in campo iberistico.Le proposte di pubblicazione vanno rivolte alla Direzione o alla Redazione della Collana.?Questo manuale, oltre a costituire un’antologia di testi della letteratura spagnola medievale — con traduzione italiana a fronte —, intende offrire una sintesi del materiale storico-letterario dei secoli XI-XIV, insieme a un puntuale commento testuale, che permetta di comprendere e apprezzare opere così lontane nel tempo. Si sono scelti solo alcuni momenti cruciali del discorso letterario della Spagna medievale: le jarchas mozarabiche, le cantigas de amigo galego-portoghesi, la poesia melica castigliana, il Cantar de mío Cid, i poemetti agiografici e didattici in cuaderna vía, il Libro de Buen amor, con l’idea di fornire tecniche di lettura e di commento che possano poi essere utilizzate autonomamente.Elisabetta Sarmati è ricercatrice di Letteratura spagnola presso la Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università di Roma “La Sapienza”. Ha pubblicato una serie di contributi sulla letteratura cavalleresca castigliana. Recentemente si è dedicata a studi di carattere tipologico sul tema del riutilizzo e del rinnovamento dei codici retorici tradizionali nella letteratura del Novecento.
pagine: 160
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2157-6
data pubblicazione: Novembre 2008
editore: Aracne
collana: Terra Iberica | 5
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto