L’Italia e la danza
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Il volume, che riporta gli Atti del Convegno Internazionale di Studi dell’AIRDanza (Associazione Italiana per la Ricerca sulla Danza) e della EADH (European Association of Dance Historians), affronta varie problematiche legate al rapporto fra l’Italia e la danza, focalizzando l’attenzione sul ruolo svolto da quest’arte, nei secoli passati e nel presente, all’interno della società, ma anche i modi in cui la stessa società ha influito sulle pratiche del danzare e sullo spettacolo plasmandone i significati.Giannandrea Poesio è docente di Storia dello Spettacolo e direttore del dipartimento di Performing Arts, Theatre Studies and Film Studies presso la London Metropolitan University, critico del settimanale The Spectator e Chairman della European Association of Dance Historians. Alessandro Pontremoli, presidente dell’Associazione italiana per la ricerca sulla danza, professore associato di Storia della danza e del mimo all’Università degli Studi di Torino. È autore di numerosi saggi sulle forme e le estetiche coreiche, in particolare dei secoli dal XV al XVIII. Fra i suoi volumi: Storia della danza dal Medioevo ai giorni nostri, Firenze 2002; La danza. Storia, teoria, estetica nel Novecento, Roma-Bari 2004, Anna Sagna (con E. Zo), Torino 2005.
pagine: 240
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2128-6
data pubblicazione: Novembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto