L’Unione Europea dal Trattato “costituzionale” al Trattato di Lisbona
24,00 €
14,4 €
     
SINTESI
Il Volume affronta in chiave ricostruttiva e critica le innovazioni introdotte nell’“edi?cio” comunitario dal recente Trattato di Lisbona del 13 dicembre 2007, tenendo in necessaria considerazione quanto poco questo si discosti dal “Trattato che adotta una Costituzione per l’Europa”, ?rmato a Roma il 29 ottobre del 2004 e mai entrato in vigore per l’esito negativo dei referenda francese e olandese. Lo stato di evoluzione del processo di integrazione europea viene esposto con speci?co riferimento alle Istituzioni, alla politica estera e di difesa (“sempre in bilico trametodo comunitario e metodo intergovernativo”) e al riconoscimento e alla tutela dei diritti umani nel sistema integrazionista europeo,non mancando di rilevare quanto ancora è necessario fare per giungere a effettivi e signi?cativi risultati di integrazione politica.
pagine: 400
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-2024-1
data pubblicazione: Settembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto