Project financing
5,00 €
3,00 €
     
SINTESI
Il project financing nasce come tecnica per finanziare iniziative sulla base della valenza tecnico–economica del progetto piuttosto che sulla capacità autonoma di indebitamento dei soggetti promotori. Il progetto viene valutato dai finanziatori soprattutto per la sua capacità di generare flussi di cassa, che costituiscono la garanzia primaria per il rimborso del debito e per la remunerazione del capitale di rischio, attraverso un’opportuna contrattualizzazione delle obbligazioni delle parti. La scelta di questo strumento può essere giustificata prima di tutto dalla carenza di fondi pubblici da destinare agli investimenti, da un accentuato gap infrastrutturale in molti settori e della volontà di garantire ai cittadini infrastrutture e servizi in tempi e costi certi. La complessità dello strumento richiede l’integrazione di diverse professionalità capaci di valutare gli aspetti tecnici, giuridici ed economici a supporto di due ordini di decisioni: la prima, inerente alla scelta del project finance rispetto a soluzioni di finanziamento alternative; la seconda inerente al livello ottimale di supporto finanziario pubblico.Salvatore Cifalà è nato a Messina il 30 gennaio 1961, si è laureato all’Università di Messina conseguendo nella stessa, tra l’altro, la specializzazione in Diritto dell’economia ed il Master biennale in Economia sanitaria. Ha perfezionato gli studi economici nella Università di Salerno e nella Università internazionale di Venezia. è titolare di uno studio commerciale e attualmente è professore a contratto di Elementi di ragioneria nella Facoltà di Giurisprudenza della Università di Messina, consulente aziendale, esperto di finanza agevolata, giornalista pubblicista. Nella propria attività di studio ha approfondito in maniera particolare le tematiche della sicurezza sul lavoro e della finanza innovativa agli enti locali, espletando attività di docenza in corsi post-universitari di formazione e seminari organizzati da università statali e da pubbliche amministrazioni. Tra le sue pubblicazioni si segnalano (della stessa casa editrice): L’efficacia delle misure di intervento agevolato: una rassegna critica. Le misure di intervento agevolato e il loro impatto nell’economia con particolare riferimento a quella siciliana, 2008; Guida alle misure di intervento agevolato, 2008; Riflessioni sul tema della concertazione in generale e sui contratti di programma in particolare: il recente quadro evolutivo normativo e quantitativo, 2008; Il sistema di reporting nelle aziende sanitarie (in corso di stampa).
pagine: 36
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-548-1979-5
data pubblicazione: Settembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto