A partire da Thomas Kuhn
Viaggio nel concetto di legge, di natura e sociale
7,00 €
4,2 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Ciò che attira e affascina la maggior parte delle persone che si avvicinano alla filosofia di Thomas Kuhn è scoprire quanti siano i nessi tra meccanismi sociali e meccanismi che dominano il mondo delle cosiddette scienze esatte. In realtà l’associazione tra fenomeni fisici e fenomeni sociali non è una novità, come molti credono, introdotta nella seconda metà del Novecento da Kuhn o da altri filosofi della scienza dell’epoca. Teorie sociali e teorie fisiche hanno spesso camminato di pari passo, tanto che lo stesso termine “legge” racchiude in sé tutta la sua ambiguità, descrivendo sia una norma sociopolitica, sia una causalità nel mondo fisico. Ci si propone proprio di mettere in luce, qui, in quali termini sia stato questo costante terreno di scambio fra studi sociali e teorie fisiche. Ma è proprio vero che la razionalità sarà in grado dispiegare tutto? Non si tratta forse del nostro desiderio di ricondurre natura fisica e natura umana ad un unico grande principio per poter, semplificando, scrutare meglio nel disegno del destino?Rosanna Oliveri è nata a Bolzano nel 1976. Vive e lavora a Brunico, dove insegna nelle scuole superiori e presso la Libera Università di Bolzano. È autrice di diversi saggi filosofici, tra cui La teoria della relatività e le sue interpretazioni filosofiche, Società e natura allo specchio. Collabora con il “Corriere dell’Alto Adige” e per alcune riviste specializzate nella didattica.
pagine: 92
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1974-0
data pubblicazione: Settembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto