Il filo di seta
17,00 €
     
SINTESI
Questo volume, dedicato a W. Dahmash, raccoglie studi su vari aspetti del mondo arabo–islamico (arte, ?loso?a, islamistica, letteratura, linguistica, sociologia, storia)compiuti da suoi colleghi, allievi e amici. Wasim Dahmash nasce a Damasco l’8 otto-bre 1948 da una famiglia palestinese appena fuggita da Lidda, invasa dalle truppe israeliane. Dopo gli studi letterari a Damasco, ?nisce per stabilirsi a Roma dove ha insegnato alla “Sapienza” Università di Roma per lunghi anni come lettore di Dialettologia araba. Attualmente è docente di Lingua araba all’Università di Cagliari. Contributi di Massimo Bevacqua, Leonardo Capezzone, Paola Carusi, Emanuela De Blasio, Olivier Durand, Antonietta Giampaglia, Vincenzo La Salandra, Angela Daiana Langone, Giuliano Mion, Anna Rita Ronzoni, Lucia Rostagno, Alessandra Ilaria Scarcia, Gianroberto Scarcia, Biancamaria Scarcia Amoretti, Lorenzo Trombetta, Francesco Zappa.Olivier Durand insegna Dialettologia araba e Filologia semitica alla “Sapienza” Università di Roma, Facoltà di Studi Orientali, e all’Università di Napoli “L’Orientale”.Angela Daiana Langone insegna Lingua e traduzione araba e Letteratura araba all’Università della Tuscia di Viterbo, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere.
pagine: 276
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1963-4
data pubblicazione: Settembre 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto