Vademecum manganelliano
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Il libro analizza quattro capisaldi dell’universo letterario di Giorgio Manganelli: Psicoanalisi, Linguaggio, Letteratura e, naturalmente, Menzogna. Lo studio nasce da ricerche svolte all’estero e in Italia presso il “Fondo manoscritti di autori moderni e contemporanei dell’Università di Pavia”. Si propone una coerente riorganizzazione di quell’organismo e delle forze che vi operano nel fondarlo: la sostanza psicoanalitica che si sprigiona dall’incontro col pensiero junghiano, le seduzioni nel campo delle riflessioni sul linguaggio sviluppate a margine del rapporto con la neoavanguardia, e soprattutto il contatto con le fascinazioni letterarie cui sempre fu soggetto. Con l’obiettivo di “sdoganare” scrittore e opera dalla sommaria e persistente etichetta di “difficile” e “oscuro”, e in ragione delle continue pubblicazioni iperspecialistiche – segno della ravvisata prima grandezza di Giorgio Manganelli nel panorama italiano, critico e letterario, del secondo Novecento – si è pensato, di contro, a un testo che fornisca un’analisi “lineare” e sintetica delle dominanti di quel sistema. Un vero e proprio manuale, un Baedeker – avrebbe preferito l’autore – per neofiti manganelliani: dall’apparato paratestuale all’impiego di un linguaggio e di una terminologia “facili”, a evitare le possibili malie di una prosa il cui “sottile rumore” si insinua accattivante, vincolando intimamente alla sua artata armonia.Mirko Zilahi De Gyurgyokai è nato a Roma nel 1974. Laureato in Lingue e letterature straniere (Roma), ha conseguito un PhD in Italian presso il Dipartimento di Italianistica del Trinity College di Dublino dove, negli anni accademici fra il 2002 e il 2005 ha insegnato lingua italiana. Ha pubblicato saggi su autori irlandesi, interventi su scrittori italiani contemporanei e su tematiche novecentesche. Le sue ricerche su Giorgio Manganelli si spingono nella direzione delle poetiche del negativo in relazione a modelli antropologici e in comparazione alle letterature anglosassoni. Dall’anno accademico 2005-2006 è cultore della materia di Lingua inglese presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre.
pagine: 156
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1821-7
data pubblicazione: Giugno 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto