La letteratura come esperienza filosofica nel pensiero di María Zambrano
22,00 €
13,2 €
     
SINTESI
Nella descrizione della sua filosofia María Zambrano sottolinea come pensiero e poesia occupino il centro della sua meditazione: inoltrandosi negli ambiti della filosofia scopriva rivelazioni poetiche mentre all’interno della letteratura e della poesia si scontrava con la filosofia stessa. Questa traiettoria, che trae ispirazione dalla letteratura per salire ai livelli della più alta filosofia, diviene uno degli aspetti più interessanti del pensiero dell’autrice. Da questo presupposto parte il presente lavoro che intende verificare come Zambrano legga la letteratura e la poesia non per fare critica letteraria né per realizzarne un’analisi, ma per inabissarsi nel panorama del pensiero. In questa direzione vengono lette alcune opere scritte o concepite dall’autrice durante un ben delineato periodo della sua vita e del suo pensiero: il periodo romano. La scrittrice spagnola trascorse infatti un periodo della vita di esiliata, dal 1953 al 1964, in Italia, a Roma. Qui portò a termine El hombre y lo divino del 1955, scrisse Persona y democracia (1958), terminò la stesura di La España de Galdós (1960) e prese forma l’idea de La Tumba de Antígona (1967). L’analisi delle opere della stagione romana, lette in una panoramica biografica più vasta, intende cogliere in dettaglio le trame che intercorrono fra letteratura e pensiero filosofico nell’autrice. Laura Mariateresa Durante nel 2006 discute la tesi dottorale su La letteratura come esperienza filosofica nel pensiero di María Zambrano presso l’Università della Calabria. Ha pubblicato su riviste italiane e non articoli su Zambrano e l’esilio. Ha tradotto per Marietti La Spagna di Galdós (2006) e Filosofia ed educazione (in uscita nel 2008). È redattrice della rivista «Rocinante. Studi di filosofia in lingua spagnola» che si occupa di pensiero spagnolo e iberoamericano.
pagine: 372
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1732-6
data pubblicazione: Aprile 2008
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto