Analisi sperimentale delle tensioni con gli estensimetri elettrici a resistenza
17,00 €
10,2 €
     
SINTESI
Questo volume presenta in modo organico gli estensimetri elettrici a resistenza e la tecnica estensimetrica in modo da rendere familiare all’ingegnere, abituato di solito a ragionare in termini di tensione che è una grandezza non misurabile, la deformazione, grandezza misurabile, prodotta dai carichi agenti su componenti e strutture. Esso tratta principalmente i seguenti argomenti: le caratteristiche degli estensimetri, i circuiti di misura, l’influenza dei cavi, la misura delle deformazioni nel piano e nello spazio, l’impiego degli estensimetri sui materiali compositi, la determinazione delle tensioni residue. Questa II edizione differisce dalla precedente del 2006 per alcuni aggiornamenti riguardanti essenzialmente le appendici (misure sui materiali compositi, taratura shunt e analisi delle tensioni residue) e la bibliografia. Il volume è particolarmente indirizzato sia agli studenti dei corsi di laurea e di laurea specialistica/magistrale, con un impegno di 3–5 crediti formativi universitari in dipendenza dell’approfondimento dei temi trattati e dell’attività di laboratorio, sia a coloro che intendono conseguire la certificazione, ai livelli 2 e 3, in Estensimetria quale Personale esperto nei controlli con estensimetri elettrici a resistenza.
pagine: 240
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-548-1709-8
data pubblicazione: Aprile 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto