Antonio Minturno. Amore innamorato
10,00 €
6,00 €
A cura di Gennaro Tallini
     
SINTESI
L’Amore innamorato di Antonio Minturno permette di indagare le forme della poetica petrarchista del teorico aurunco e di collegarne la produzione a quella di Tasso. Alla favola del minturnese si associano, come varianti, le scritture cinquecentesche della Favola d’Adone e del mito di Amore e Psiche. L’Amore innamorato riveste un’importanza particolare per la determinazione del processo di narrazione/scrittura elaborata dai poligrafi del Cinquecento originari dell’area aurunca e per l’intersecarsi degli scambi teorico–poietici interessanti il panorama letterario del tempo, al punto da rappresentare un riferimento importantissimo per gli sviluppi del panorama storico-letterario non solo italiano, ma anche spagnolo.Gennaro Tallini insegna lettere e latino presso il Liceo “Perpenti” di Sondrio ed è Visiting Professor per letteratura italiana. Ha curato l’edizione critica della Favola d’Adone di Giovanni Tarcagnota (2002) e del Discorso sopra la musica de’ suoi tempi di Vincenzo Giustiniani (in prep. presso Olschki). Ha pubblicato, tra l’altro: Dalla musica alla Musica nello Zibaldone leopardiano (atti conv. naz. 2001), Poesia e Rivoluzioni. Crepuscolarismo, Simbolismo, Futurismo (2004), Storia della musica dal Medioevo al Novecento (2007), Filosofia laica, cultura della crisi e crisi della cultura ne “Il Triregno” di Pietro Giannone (atti conv. naz. 2007), Ulisse in Cacania. Letteratura e mito del viaggio in Claudio Magris («Nuova Antologia», f. 2245, in prep.).
pagine: 152
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1687-9
data pubblicazione: Aprile 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto