Rappresentazione e formazione tra ricerca e didattica
60,00 €
     
SINTESI
I contributi presenti in questo volume possono essere ricondotti a quattro linee di fondo. La prima è costituita dalla presenza dei contributi iconografici, che attraverso lo specifico riferimento all’attività professionale e artistica di due tra i maggiori protagonisti del disegno di architettura, chiariscono nel migliore dei modi la relazione tra l’elaborazione dell’idea visiva, la sua espressione grafica e la concretezza del progetto architettonico. A questo si richiama strettamente un altro tema: quello proposto da un gruppo di contributi riferibili alle valenze formative delle espressioni grafiche sia nell’ambito progettuale sia a quello del rilevamento. Un altro tema concerne i trattati e il loro potenziale didattico e formativo, evidenziando il nesso tra enunciazione teorica e formulazione iconica dell’idea architettonica, sia sotto il profilo progettuale sia sotto quello della lettura e conservazione del patrimonio storico. Infine il rapporto tra rappresentazione e didattica, qui affrontato sotto molteplici articolazioni: l’esposizione di esperienze dirette, la riflessione teorica e di principio, anche nel confronto con l’attività di maestri dell’architettura – italiana e internazionale – delle diverse epoche, le innovazioni metodologiche e operative continuamente apportate dalle nuove tecnologie, la concreta azione didattica a differenti livelli della formazione – e in vari periodi della storia dell’istruzione – nel nostro Paese.
pagine: 436
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1633-6
data pubblicazione: Luglio 2008
editore: Aracne
collana: Collana di studi e ricerche sul Disegno dell’Architettura e dell’Ambiente | 4
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto