Il cielo tra le dita
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il cielo tra le dita è un saggio del pensiero dell’autrice che nasce dal diverbio continuo tra l’essere una donna “di testa” o una donna “di cuore” e segna le tappe di un percorso personale effettuato nel dilemma tra il “fare” e il “non fare”, dibattuto tra pressioni esterne e remore interiori, pulsione e repulsione riguardo all’arte stessa dello scrivere, che si rivela essere l’unica costante in una vita da sperimentatrice dalle molte passioni e di ricercatrice di una cultura più basata sull’insaziabile curiosità e la relativa sete di conoscenza, che non sulla specialistica volontà di approfondimento di una singola tematica. Giunge, quindi, a proporre un vasto campionario di esperienze, visioni, emozioni, opinioni, oggetti e soggetti vari, concatenandoli l’uno all’altro, ora con rabbia, ora con ironia, talvolta animata da una profonda volontà di analisi, talaltra ostentando la necessità di una specifica “leggerezza di pensiero”, nella combinazione che ne scaturisce, lasciando intravedere una originalissima filosofia di vita.Carmen Di Maria è lo pseudonimo letterario di Carmen Ieracitano. Calabrese, classe ’72. Giornalista, attualmente in collaborazione con il quotidiano regionale “CalabriaOra”. Vive a Cittanova (RC) con la madre e una gatta di nome Sasha. Scrive di tutto da sempre, per un impulso innato a comporre riflessioni di varia natura e la predisposizione a riflettere poi sugli impulsi.
pagine: 112
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1539-1
data pubblicazione: Gennaio 2008
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto