Dalla teoria generale del documento alla fatturazione elettronica
22,00 €
13,2 €
     
SINTESI
L’analisi delle problematiche connesse alla formazione, archiviazione e conservazione dei documenti informatici prende avvio con lo studio della teoria generale del documento e una breve panoramica sulla sua evoluzione storica, natura ed elementi costitutivi. Lo scopo è quello, da un lato, di individuare quelle caratteristiche che lo rendono degno di fede nella ricostruzione delle vicende o nella valutazione di vertenze giuridiche e, dall’altro, di verificare se e come queste caratteristiche possono essere mantenute per i documenti informatici. Ogni documento, sia esso cartaceo o digitale, infatti, oggi può venire generato, validato, trasmesso e poi conservato elettronicamente. Sono cambiate le soluzioni attraverso cui ciò può essere realizzato: firme elettroniche, posta elettronica certificata (PEC) e conservazione sostitutiva. In questa sede ci si prefigge di allargare l’orizzonte del documento elettronico al di là del mondo dell’e–commerce e dell’e–procurement, estendendolo a qualsiasi tipo di attività aziendale di produzione e/o di commercializzazione di beni e servizi, fornendo soluzioni civilisticamente sostenibili a chi voglia accostarsi allo studio ed all’utilizzo del processo di dematerializzazione dei documenti cartacei in generale e della fattura in particolare.Ettore Battelli, avvocato, dottorando di ricerca in Mercato e Consumatori presso la Scuola Dottorale Internazionale di Diritto ed Economia “T. Ascarelli”. Svolge attività didattica e scientifica presso la Facoltà di Giurisprudenza e la Facoltà di Economia dell’Università “Roma Tre” nella quale collabora stabilmente anche con la Scuola di Specializzazione Professioni Legali ed il Master di II Livello “I Contratti e il Diritto Europeo”. è coautore del libro Codice del consumatore, IPSOA, 2006. Ha pubblicato opere collettanee con CEDAM, ESI, Giuffrè, Maggioli, UTET; e contributi sulle riviste «Giurisprudenza Italiana», «I Contratti», «Il Corriere del Merito», «Diritto dell’Internet».
pagine: 436
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1529-2
data pubblicazione: Gennaio 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto