Da vicino e da lontano
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Come e in che cosa oggi ci si sente diversi dall’Altro? Come avvengono e si costruiscono i processi di differenziazione sociale? E ancora, in quali frames si determinano gli effetti di composizione sociale? A queste domande l’Autore risponde proponendo delle riflessioni sui profondi cambiamenti che investono le dimensioni sociali dell’agire e l’elaborazione riflessiva delle esperienze della nostra vita quotidiana. L’idea che l’Autore sostiene è che i fattori di differenziazione strutturale possiedano meno forza del passato di influenzare o alterare le dimensioni sistemiche e relazionali di un gruppo sociale, mentre quelli culturali assumono maggiore rilevanza per la definizione di situazioni che incidono sulla sfera pubblica e sulla vita quotidiana, modificando le forme di partecipazione, appartenenza, esclusione e conflitto sociale.Lorenzo Ferrante è ricercatore di Sociologia generale presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Palermo. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Giovani svantaggiati o svantaggio di essere giovani (Quattrosoli, Palermo 2000); Omologazione e differenziazione giovanile (La Zisa, Palermo 2003); Identità inautentica (Esperienze sociali, Palermo 2003); Complesse transizioni (IlaPalma, Palermo 2004).
pagine: 168
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1515-5
data pubblicazione: Gennaio 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto