Fondamenti di Automatica e Controllo dei Veicoli Aerospaziali
35,00 €
     
SINTESI
Il presente volume nasce da lezioni che l’Autore ha tenuto presso la Scuola di Ingegneria Aerospaziale dell’Università di Roma “La Sapienza” a partire dall’anno Accademico 2002–2003. Inizialmente le lezioni erano incentrate sui Fondamenti dell’Automatica, argomento di importanza nel mondo Aerospaziale, ma con limitate applicazioni al controllo dei Veicoli a causa della brevità dei corsi. Attualmente, grazie alla maggiore durata di questi, il volume è stato arricchito di consistenti applicazioni di tipo Aerospaziale relative al controllo d’assetto del satellite nella fase di salita in in orbita e del lanciatore atmosferico. Tuttavia alcuni capitoli sono dedicati anche al calcolo delle traiettorie ottime di iniezione in orbita e di salita del lanciatore, un argomento che praticamente costituisce un contenitore del più generale problema del controllo d’assetto. Dieci capitoli, relativi all’Automatica, sono ricchi di problemi accuratamente sviluppati, anche in campo non soltanto Aerospaziale, e accompagnati da molti programmi e schemi di calcolo nell’ambiente MATLAB–Simulink. Dieci capitoli, dedicati a più consistenti applicazioni, affrontano e risolvono problemi globali di progettazione Aerospaziale secondo una visione industriale nella quale l’impiego dei modelli di simulazione costituisce una via indispensabile alla progettazione di qualità in tempi brevi. Mangiacasale Luigi ha conseguito presso l’Università degli Studi di Roma la laurea in Ingegneria meccanica nel 1965 e quella in Ingegneria aerospaziale nel 1968. La sua vita professionale si è svolta soprattutto nel mondo industriale avendo egli cominciato a lavorare in aziende che si occupavano di progettazione e costruzione di prodotti missilistici come la OTO–Melara di La Spezia e la BREDA Meccanica Bresciana. Successivamente ha vissuto una lunga esperienza presso la Società AERMACCHI di Varese dove ha affrontato alcuni complessi problemi di meccanica del volo e progetto di sistemi di controllo del velivolo. Non trascurabili alcune sue esperienze internazionali presso la MATRA in Francia e la MARTIN MARIETTA negli USA che gli hanno consentito di venire a contatto con metodologie di progetto d’Oltralpe e d’Oltreoceano.
pagine: 696
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1434-9
data pubblicazione: Gennaio 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto