COLLARE ELETTRICO: tra maltrattamento ed ignoranza
6,00 €
3,6 €
     
SINTESI
Questo lavoro si prefigge l’intenzione di analizzare l’azione del collare elettrico utilizzato nell’addestramento del cane. Partendo dalle conoscenze di fisiopatologia della corrente elettrica, sviluppatesi sino ad oggi, e dalle possibili azioni che questa può svolgere sul cane, abbiamo sottolineato i danni che questo strumento può arrecare sia da un punto di vista fisico che psicologico. Inoltre questo saggio vuole essere uno spunto di riflessione per gli addetti ai lavori, ma anche per chiunque voglia approfondire questo argomento.Raffaella Cocco, medico veterinario, laureata presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Sassari, dottore di ricerca in Patologia infettiva degli ovini e dei caprini, ricercatore presso la Clinica medica veterinaria di Sassari e docente delle materie “La pratica clinica negli animali d’affezione” e “Patologia cardiocircolatoria nei carnivori domestici”, è responsabile di progetti di Pet Therapy organizzati dall’Istituto di clinica Medica Veterinaria e dall’Istituto di Neuropsichiatria infantile della Facoltà di Medicina di Sassari. Relatore in congressi nazionali ed internazionali, autore e coautore di pubblicazioni in riviste nazionali ed internazionali.Stefano Visco, medico veterinario, laureato presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Sassari e dottorando presso la Scuola di dottorato in Benessere animale della Facoltà di Medicina Veterinaria di Sassari, si occupa di Clinica Medica degli animali d’affezione, collabora a progetti di Pet Therapy valutando lo stress nei cani co-terapeuti.
pagine: 64
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1422-6
data pubblicazione: Novembre 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto