Gioacchino Volpe tra passato e presente
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
La figura di Volpe è recentemente tornata all’attenzione per gli aspetti politico–ideologici che accompagnarono l’ultima fase della sua vita. Il volume ripercorre, con gli strumenti culturali e secondo gli interessi odierni, la complessa esperienza volpiana ponendo in rilievo il notevole contributo che lo storico diede alla storiografia italiana del Novecento ed alla modernizzazione degli studi storici in anni particolarmente difficili del nostro Paese.Roberto Bonuglia è dottore di ricerca in Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi politici della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Roma “La Sapienza”. Caporedattore della rivista «Elite&Storia», è tra gli organizzatori della “Settimana della Storia”, evento promosso dal Comune di Roma.
pagine: 172
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1412-7
data pubblicazione: Novembre 2007
editore: Aracne
collana: Quaderni di Elite&Storia | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto