Abitare in Bit
9,00 €
     
SINTESI
Esiste una nuova concezione dello spazio? Esiste una nuova sensibilità estetica dello spazio? Esiste un nuovo senso dell’abitare lo spazio della casa? Queste domande rappresentano il senso di Abitare in bit. La rivoluzione informatica trasforma la nostra realtà ed il nostro senso dell’abitare, riduce le distanze e dilata lo spazio, trasforma il nostro corpo ed i nostri sensi. Ecco la necessità di esplorare, in termini estetici, un terreno ancora ignoto. Non è tempo ancora per un’estetica codificata, ma attraverso le opere di architetti contemporanei, il libro indaga alcune tessere dell’attuale scenario. I presupposti, le idee, le teorie e le loro architetture traggono vita da un modo di sentire e pensare lo spazio che si trasforma facendo leva sulla natura della materia. La poetica degli ingranaggi cede il posto alla poetica delle reazioni chimiche e lo slogan “la casa è la macchina da abitare” si trasforma in “la casa è l’organismo da abitare”.
pagine: 144
formato: 13 x 19
ISBN: 978-88-548-1386-1
data pubblicazione: Ottobre 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto