La pelle dell’architettura contemporanea
52,00 €
     
SINTESI
L’apparenza, la superficie, la pelle… L’involucro come sistema di comunicazione veste architettura. Il libro di Massimiliano Ciammaichella osserva gli artefatti del presente, indagando le forme e le superfici da diverse angolazioni, esaltando la contaminazione concettuale e formale tra ambiti molteplici. Le “interferenze” si possono stratificare mescolando contenuti simbolici, tecnologia digitale e saperi consolidati. Effimero, leggero, apparente: sono gli aggettivi adatti agli oggetti del presente, ma dietro la costruzione delle sfavillanti superfici viene svelato il trucco: in questo testo si può scoprire come la stupefacente leggerezza e malleabilità siano insieme figlie della scienza della rappresentazione, della geometria, della tecnologia digitale 3D, e della fantasia di chi possiede la maestria nell’uso di quanto oggi è a disposizione dell’architetto, coniugando i saperi offerti dalla trattatistica storica, la modellazione tridimensionale, le tecniche di reverse engineering, ecc.
pagine: 308
formato: 17 x 17
ISBN: 978-88-548-1327-4
data pubblicazione: Settembre 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto