Mistica, ascetica e pedagogia in Meister Eckhart
12,00 €
7,2 €
     
SINTESI
Chi è Eckhart von Hochheim? Che cosa rappresenta questo mistico medioevale per la pedagogia? La scienza della formazione e dell'educazione dell'uomo può scandagliare il pensiero di un magister theologiae celebrato e poi inquisito? Nel volume di Paola Pascucci, il lettore viene inviato a sondare tali quaestiones a partire dal rapporto umano e divino. Si riesamina, con le categorie interpretative proprie della pedagogia, il senso della mistica speculativa di Eckhart. La sua inquieta verticalità intellettuale si dirama dall'antico campo del neoplatonismo cristiano e si sostenta dell'educazione religiosa domenicana. L'intensità spirituale evoca l'austerità dell'esercizio ascetico e la mistica declinata al femminile. Ne emerge un'idea di mistica della formazione che prende forma attraverso la contestualizzazione storico–critica della formazione teologica eckhartiana e della teologia della formazione concernente l'uomo nobile delineato da Meister Eckhart.Paola Pascucci si è laureata in Scienze dell'educazione presso l'Università degli Studi di Genova. Collabora con la Cattedra di Pedagogia Generale presso quell'Ateneo. È membro del comitato scientifico del “Centro Studi Pedagogici Don Lorenzo Milani” di Genova.
pagine: 172
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1242-0
data pubblicazione: Luglio 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto