Isola/Mondo
La Sardegna fra arcaismi e modernità (1718-1918)
21,00 €
     
SINTESI
Il presente volume raccoglie i contributi relativi al Convegno “Isola/Mondo. La Sardegna fra arcaismi e modernità (1718-1918)” promosso dalla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Sassari, svoltosi dal 22 al 24 novembre 2006. Tema generale del convegno è stato in particolare il passaggio della Sardegna alla modernità attraverso un approccio metodologico interdisciplinare; l’esplorazione di tale transizione è avvenuta all’interno di contesti, di teorie più generali e di modelli, relativi al rapporto periferia/mondo: il caso Sardegna è stato confrontato con esempi di insularità analoghi e diversi. Per esplorare il difficile percorso dell’isola verso la società globale e le tensioni e contraddizioni del rapporto Isola/Mondo che ne sono derivate, si è accostato l’approccio storico con quello linguistico, letterario e culturale in senso lato. Facendo interagire coppie concettuali antagoniste, il Convegno si è articolato in quattro sessioni tematiche (arcaismi/modernità, lingue locali/lingua nazionale, immagini dell’isola, periferia/mondo), in ciascuna delle quali sono state presentate più relazioni volte a mettere a fuoco “luci e ombre” della Sardegna nel passaggio alla modernità. I duecento anni “sabaudi” sono stati scelti come arco cronologico perché in essi si è consumata un’emblematica e difficile transizione alla modernità.
pagine: 304
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1231-4
data pubblicazione: Febbraio 2008
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto