Piattaforme Evolute di Telecomunicazioni e di Information Technology per l’Offerta di Servizi al settore Ambiente (PETIT-OSA)
38,00 €
     
SINTESI
La piattaforma PETIT–OSA, acronimo del progetto PON “Piattaforme Evolute di Telecomunicazioni e di Information Technology per l’Offerta di Servizi al settore Ambiente” è un sistema di comunicazione di centri di ricerca per il monitoraggio ambientale ed il controllo, la prevenzione e la gestione delle emergenze collegate all’ambiente. La regione Campania è stata scelta come riferimento per lo sviluppo del progetto. Il monitoraggio riguarda le deformazioni lente sul costruito; gli incendi e come simularne e gestirne la propagazione; la qualità dell’aria con la previsione dei livelli degli inquinanti in aria fino a 72 ore di anticipo nella città di Napoli. Il monitoraggio geochimico dell’attività vulcanica è finalizzato alla determinazione di parametri da utilizzare come indicatori di eruzioni vulcaniche. Il monitoraggio della zonazione sismica dell’area urbana di Napoli riguarda il livello di sismicità associato a terremoti e vibrazioni antropiche. Il monitoraggio dell’inquinamento del suolo e delle acque realizza carte geochimiche e tematiche e sperimenta metodologie di monitoraggio e mitigazione. Il monitoraggio del rischio frane ha studiato il comportamento delle diverse tipologie di frane in Campania e messo a punto modelli ai fini della previsione, della prevenzione e della gestione delle situazioni di crisi.Contributi di G. Argento, F. Aliberti, B. De Vivo, F. Giudicepietro, S. Mazzoleni, F. Murena, C. Nunziata, S.P. Romano, G. Urciuoli, G. Zuccaro.Concettina Nunziata è professore di Geofisica presso l’Università di Napoli “Federico II”. Svolge ricerche riguardanti, preminentemente: la definizione di modelli di velocità sismiche di taglio, a piccola scala in aree urbane e a scala locale–regionale, attraverso l’inversione non lineare della curva di dispersione delle velocità di gruppo delle onde superficiali di Rayleigh; la modellazione del moto sismico al suolo con tecniche bidimensionali per la valutazione della pericolosità sismica e degli effetti di sito in aree urbane.
pagine: 304
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1184-3
data pubblicazione: Maggio 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto