XX percorsi estimativi
XX architetture degli ultimi XX anni del XX secolo a Roma
19,00 €
     
SINTESI
È un fatto che Roma sia oggi il campo di maggiore attenzione per gli architetti contemporanei. Realizzare nella Capitale un’opera significa possedere una visibilità che, fino ad oggi, era sconosciuta. Piano, Meier, Hadid, Decq, Fuksas hanno dato il via alla più grande competizione d’architettura mai operata a Roma. I XX percorsi estimativi intendono estendere l’orizzonte verso i modi e le tematiche per una lettura di alcuni di tali progetti. Per dimostrare la loro intrinseca qualità economica. Un lavoro paziente compiuto in tempi ragionevolmente brevi, in un semestre universitario, e a cura degli studenti del Corso di Estimo ed Esercizio Professionale della Facoltà di Architettura dell’Università di “Roma Tre”. I XX percorsi estimativi hanno l’obiettivo di dimostrare come negli ultimi anni, da parte dei migliori architetti presenti a Roma, si sia progettato pensando di vedere realizzata un’opera architettonica doverosamente “di qualità”. (dall’Introduzione di Alfredo Passeri).
pagine: 272
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1169-0
data pubblicazione: Luglio 2007
editore: Aracne
collana: Estimo e fattibilità dei progetti | 3
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto