Racconti
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
L’autore si avvicina per la prima volta al racconto, mentre continua a cimentarsi da qualche tempo con la poesia. Quello che ne viene fuori è un insieme di frammenti, alcuni molto brevi, altri più articolati quasi ad assumere la dignità di una prosa più lunga e sostanziosa. Anche la dimensione temporale della loro stesura, si snoda nell’arco di molti anni, durante i quali l’autore, si è come preparato con metodo scientifico (per tentativi ed errori) ad entrare in punta di piedi nel mondo infinito e polimorfo delle storie raccontate.
Questi racconti sono i testimoni e gli attori al tempo stesso, di questo percorso lungo e tortuoso, ma sempre assolutamente affascinante.Alberto Sbardella nasce a Roma nel 1957, dove vive e lavora come medico psichiatra. Scrive poesie dall’età di 14 anni. È iscritto alla SIAE e all’ENAP (alberto.sbardella@alice.it).
pagine: 100
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1168-3
data pubblicazione: Giugno 2007
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto