Intersoggettività e discorso
Ermeneutica e verità nel pensiero di Karl-Otto Apel
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
In questo volume, a partire dal paradigma filosofico dell’intersoggettività, l’autore svolge un’analisi ricostruttiva della riflessione di Karl–Otto Apel sull’ermeneutica e sulla questione della verità. In questa chiave, il recupero della forza normativa del logos viene letto come essenziale per riarticolare un discorso si gnificativo sulla natura del sapere filosofico e la sua strutturale tensione all’universalità. Per Apel, infatti, la filosofia è quella particolarissima attività comunicativa che si radica sulla re gola della ricerca argomentativa della verità e sulla natura in tersoggettiva del conoscere.
pagine: 160
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-1110-2
data pubblicazione: Aprile 2007
editore: Aracne
collana: trópos profili | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto