Il Pedagogista 2007
Una professione dalla storia antica e dalla necessità sociale attuale
11,00 €
     
SINTESI
A differenza di quello che si è comunemente portati a credere, la professione di Pedagogista è antica quanto quelle sanitarie e quelle giuridiche: le sue radici affondano fino ai Sofisti come esercizio professionale, e a Socrate e ai suoi migliori allievi come idee e strumenti concettuali; e da quelle antiche e nobili origini si traggono idee e strumenti di grande attualità.
Essa ha duemilacinquecento anni di storia, cospicua e umanamente rilevante; se facciamo fatica a rendercene conto è perché stiamo uscendo, con alto dispendio umano, da un breve evo di circa due secoli, dominato da un particolare spirito borghese, nel quale l’educazione per omologazione a modelli prefissati e tutta la cultura organica potevano fare a meno della Pedagogia. Ma proprio i problemi della transizione occorsa, e ancor più quelli del nuovo evo con la sua cultura e la sua educazione, esigono il rinnovato apporto organico della Pedagogia, sia come specifico esercizio professionale che come componente essenziale della formazione e dell’esercizio di tutti i professionisti dell’area sociale e sanitaria.
In questo volumetto vengono presi in esame sinteticamente i caratteri di fondo di questa Pedagogia, che è sociale, professionale e clinica, con riguardo ai rapporti per altre scienze dell’uomo e della cultura che fondano esercizi professionali “cugini”; e soprattutto si presenta un’ampia casistica clinica, frutto dell’esperienza diretta dell’autore, anche come sperimentazione di relazione d’aiuto telematica.
pagine: 172
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1105-8
data pubblicazione: Aprile 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto