Modelli organizzativi e organismo di vigilanza nel sistema della responsabilità dell’ente per fatti di reato
11,00 €
6,6 €
     
SINTESI
Di recente il nostro legislatore ha introdotto — con il d.lgs. 231/01 — un innovativo sistema che mira alla prevenzione dei reati che possono innestarsi nel tessuto dell’impresa. In particolare, è stata prevista la possibilità per gli enti di dotarsi di un sistema di modelli organizzativi specificamente orientati alla prevenzione, che, se effettivamente idonei, li esonerano dalla responsabilità “da reato”.Protagonista della prevenzione degli illeciti penali è, senz’altro, l’organismo di vigilanza, che opera in veste di “custode” della correttezza dei modelli organizzativi e dunque del sistema di legalità preventiva nell’impresa.Il volume approfondisce perciò un tema di assoluta novità, fornendo precise coordinate per l’istituzione, la struttura e il funzionamento dell’organismo di vigilanza medesimo.Anna Salvina Valenzano (Roma, 1976), dottore di ricerca in diritto penale e avvocato, svolge la sua attività di ricerca presso l’Università degli Studi “Roma Tre”. Ha pubblicato in riviste scientifiche saggi e commenti a sentenza in materia di trasferimento di funzioni nel diritto penale dell’impresa e reati contro la pubblica amministrazione.
pagine: 176
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-1100-3
data pubblicazione: Aprile 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto