L’Esodo a Latina
18,00 €
     
SINTESI
La mia casa era a pochi passi dal Campo Profughi di Latina e dal Villaggio Trieste, eppure nulla sapevo…Tra il 1943 e gli ultimi anni Cinquanta, 300.000 italiani residenti in Venezia Giulia e Dalmazia lasciano la loro terra e si rifugiano in Italia per sfuggire all’oppressione del regime di Tito. Nel nostro Paese essi vengono ospitati in centri di accoglienza allestiti alla meglio. Due di tali centri sono in provincia di Latina, dove giungono oltre 3.000 esuli. A queste vicende, per quasi cinquant’anni rimosse dalla storiografia italiana, dagli opportunismi della politica e dai media, l’autore rivolge la sua attenzione. Egli ricostruisce gli antefatti storici che originarono la questione giuliana e sviluppa le fasi della sistemazione degli esuli nei campi di Latina e Gaeta; segue l’inserimento di una parte di essi nella realtà pontina, dove furono accolti benevolmente a differenza di quanto accaduto in altre città italiane.Angelo Francesco Orsini (Sezze, 1975) è studioso di storia del Novecento nonché di cinema. Ha pubblicato numerosi articoli sulle riviste «Nuova Informazione», «L’Abaco» e «Fiume». È autore del capitolo San Felice Circeo e il suo territorio, in M. Caroli, Il sistema turistico di San Felice Circeo (Roma, Luiss Press, 2005). È impegnato in progetti del Fondo Sociale Europeo, fra cui “Decide”, sulla cittadinanza attiva, e in attività cinematografiche per la realizzazione di corti e spot, uno dei quali, Il Figo, sull’uso del casco, ha ricevuto il primo premio al Giffoni Film Festival 2004, sezione “On the Road Movie”.
pagine: 296
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0942-0
data pubblicazione: Febbraio 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto