Il principio della prudenza negli IAS/IFRS
Considerazioni critiche
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Il presente lavoro tratta del principio della prudenza che rappresenta un tema centrale degli studi sul bilancio di esercizio, di estremo interesse scientifico e concettuale, oltre che per gli studiosi di materie aziendalistiche, anche per giuristi di impresa, operatori e professionisti, in quanto condiziona fortemente le modalità di redazione del documento. Il tema viene affrontato esaminando il ruolo e la rilevanza che il principio generale di prudenza, che da sempre assolve una funzione centrale nella regolazione e nella redazione del bilancio, viene ad assumere nel mutato contesto di regole per la predisposizione dei rendiconti e dei flussi di informativa esterna di impresa a seguito dell’applicazione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS che, secondo alcuni, sembrano prescindere da tale postulato o ridurne notevolmente la portata.
pagine: 80
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0903-1
data pubblicazione: Novembre 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto