La genesi del personalismo in Luigi Stefanini
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
Questo saggio ripercorre l’iter speculativo che ha condotto Luigi Stefanini all’elaborazione del personalismo. La sua proposta filosofica risulta particolarmente originale soprattutto in rapporto al contesto storico nel quale si sviluppa: l’Italia della prima metà del secolo scorso dove il neoidealismo sembra tenere in pugno le sorti della cultura nazionale. Dalla lettura di questo libro emergono questioni di rilevanza universale: il senso della philo-sophia nel suo autentico significato di “amore per il sapere”, il suo rapporto con la pedagogia, il perché della crisi delle ontologie razionalistiche e immanentistiche, la riscoperta della metafisica della persona. Perseguendo fino in fondo il platonico spirito della scepsi sinonimo, per Stefanini, di ricerca instancabile della verità, si perviene alla certezza del valore assoluto, incondizionato e incondizionabile dell’unico essere — la persona umana — capace di interrogarsi e riflettere criticamente sulla propria destinazione.
pagine: 144
formato:
ISBN: 978-88-548-0846-1
data pubblicazione: Dicembre 2006
editore: Aracne
collana: Letture del Laboratorio Montessori di Teoria e Storia dell’Educazione | 9
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto