Il bene acqua
Realtà e prospettive sociali
14,00 €
     
SINTESI
L’acqua fin dall’antichità ha attratto l’uomo. Si pensi alle abitazioni su palafitte in sicurezza, al cibo che forniva tramite pesci e molluschi, alla necessità di bere per sopravvivere alla sete. Il battesimo, il modo con cui diventiamo cristiani, si fonda sull’acqua, e parimenti nell’acqua si realizzano molti sport. Per queste, e anche per altre motivazioni, l’acqua è diventata un bene prezioso, specie per la natura e per quello che potrà offrire nei suoi fondali (il mare) per il futuro dell’umanità. Di qui l’interesse di molti studiosi, giuristi, sociologi, fisici ed economisti, ingegneri, pedagogisti, psicologi e altri ancora, i cui saggi possono interessare sia i politici che gli operatori del settore e nondimeno i lettori comuni sensibili ai problemi della vita quotidiana. Il volume riporta gli interventi di un convegno che si è svolto presso l’Università Cattolica di Milano il 18 marzo 2005, e costituisce un momento di riflessione per valutare la realtà e introdurre le prospettive sociali, anche a confronto con altre pubblicazioni e studi.Contributi di Antonio Ballarin Denti, Claudio Bosco, Alessandro Bosi, Stefano Burchi, Giovanni Cesa–Bianchi, Marcello Cesa–Bianchi, Giovanni Cordini, Carlo Cristini, Giovanni Iannelli, Giorgio Panella, Alessandro Porro, Francesco Ciro Rampulla, Cesare Scurati, Alessandro Segale, Claudio Stroppa, Livio Tronconi.Giovanni Cordini è professore ordinario di Diritto pubblico comparato nell’Università degli Studi di Pavia ed esperto di diritto ambientale.Claudio Stroppa insegna Sociologia urbana e rurale nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Pavia e Sociologia dei processi culturali e comunicativi nella Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Pavia e nella Facoltà di Architettura dell’Università di Parma. Giornalista pubblicista, è presidente della Fondazione Jan Amos Comenius, ha collaborato con Province e Regioni, con l’Unicef, con il Centro di Vienna, con il CIRcom di Tel Aviv (Israele) e con le Accademie delle Scienze ceca e ungherese.
pagine: 260
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-0836-2
data pubblicazione: Ottobre 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto