Il modello aziendale in sanità
Percorsi evolutivi, risultati e prospettive
22,00 €
13,2 €
     
SINTESI
L’introduzione della logica e degli strumenti aziendali in Sanità appare come un processo in lento ma progressivo divenire. Il rinnovamento culturale correlato alla scelta dell’aziendalizzazione ha ormai assunto nelle organizzazioni sanitarie i contorni di un fenomeno invasivo e già sufficientemente radicato. Anche le critiche e le osservazioni che, da più parti, continuano a essere riferite al modello aziendale sembrano aver l’effetto di consolidare e di moltiplicare gli sforzi di coloro che, in dottrina o nella prassi operativa delle aziende, si sono fatti promotori e paladini di tale approccio concettuale ritenendolo funzionale al generale miglioramento e alla sostenibilità economica dell’assistenza sanitaria che il sistema pubblico è in grado di assicurare ai cittadini. Partendo da questo presupposto, il presente lavoro è teso a ricostruire, con approccio critico e in un’ottica sia retrospettiva che prospettica, le tappe più significative dell’aziendalizzazione della Sanità in Italia.

Michele Antonio Rea è professore straordinario di Economia aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Chieti-Pescara “Gabriele d’Annunzio”. Dal 2006 è direttore del Dipartimento delle Scienze Aziendali, Statistiche, Tecnologiche e Ambientali. Dal 2004 è componente del Nucleo di Valutazione dell’Ateneo. Ha pubblicato diversi lavori sul tema dell’aziendalizzazione delle strutture del SSN. Ha coordinato e partecipato a numerose iniziative didattiche, di ricerca e di formazione sul medesimo argomento.
pagine: 444
formato:
ISBN: 978-88-548-0827-0
data pubblicazione: Ottobre 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto